Caracas – Grazie alla formula “7+7” il Venezuela riapre le sale cinematografiche. L’esperimento pare abbia dato risultati positivi, tanto che quella modalità potrebbe essere estesa alle altre attività economiche.

Sette giorni di flessibilità sicura, nei quali i gestori delle sale sono liberi di aprire e sette giorni di blocco totale per consentire la sanificazione dei locali e per tenere la pandemia sotto controllo.

Il presidente venezuelano, Nicolas Maduro, esprime soddisfazione per la formula “7+7” terminata oggi in via sperimentale e pensa a rinnovarla per le prossime settimane.

Soddisfatti i gestori dei cinema, che hanno la possibilità di organizzare il loro lavoro in base alle date certe di apertura dei loro esercizi pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *