Casamassima – Disagi lungo la linea ferroviaria tra Bari, Casamassima e Putignano, in Puglia, a causa del furto di rame che ha bloccato la circolazione dei treni. L’asportazione dei cavi è avvenuta nella notte di venerdì 7 maggio 2021 provocando la sospensione del servizio ferroviario tra le stazioni di Casamassima e di Sanmichele di Bari.

i viaggiatori costretti a scendere dal treno a Casamassima per proseguire a bordo dei bus sostitutivi fino a Putignano. Poiché sono necessari alcuni giorni di lavoro per ripristinare settecento metri di linea elettrica, il gestore della tratta, che è Ferrovie sud est, ha chiamato in servizio tre treni ATR 220 che sono a trazione diesel. I tre ETR 322 fermi a Bari riescono a procedere fino ad Adelfia. Ritardi e cancellazioni. Nelle prossime ore gli interventi di ripristino dovrebbero essere conclusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *