Maltempo in Germania

«Solo nei prossimi giorni, sottolinea Angela Merkel, saremo in grado di valutare questa tragedia». Purtroppo la Cancelliera racconta una verità amara: i dispersi sono oltre 1300 solo nel distretto di Ahrweiler e le vittime sono salite a 103 complessivamente. E nelle prossime ore si temono nuovi pesanti aggiornamenti. La devastante ondata di maltempo che ha investito parte del territorio tedesco continua a provocare danni e distruzione. Una nuova frana nei pressi di colonia ha portato via strade case e persone. Mentre la pioggia violenta sta mettendo a dura prova anche le dighe del NordReno-Westfalia. Tutte le forze armate e gli elicotteri sono impegnati in uno sforzo collettivo pre prestare aiuto e raggiungere le zone ancora isolate. L’impegno dei soccorsi è al massimo livello: sono impegnati oltre quindicimila uomini mente diversi Paesi, compresa l’Italia, si sono offerti per inviare ulteriori mezzi e uomini specializzati per le situazione di emergenza. 

Purtroppo si aggrava anche il bilancio in Belgio dove le vittime accertate sono salite a 23 con almeno 4 dispersi. La zona più colpita è quella a sud del Paese, la Vallonia e Liegi. Sono 21.000 le persone rimaste senza energia elettrica e il ripristino appare decisamente complicato considerando che almeno 200 cabine sono sommerse. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *