Pesaro – Sequenza sismica in provincia di Pesaro avvertita distintamente dalla popolazione. Il terremoto registrato questa mattina (29 ottobre 2021) dalla sala sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma.

La prima scossa avvenuta alle ore 12,53 di magnitudo 4.1 nel comune di Montefelcino, in provincia di Pesaro/Urbino. Tre minuti dopo ulteriore scossa di magnitudo 2.7 localizzata nel comune di Serrungarina. Alle ore 13,25 la terza scossa nello stesso comune della precedente, ma con magnitudo di 2.3.

Tutti gli eventi registrati su una superficie di circa tre chilometri ad una profondità compresa tra trenta e quaranta chilometri. La popolazione ha avvertito il terremoto, tuttavia non sono stati registrati danni alle persone o agli immobili.

L’epicentro a diciotto chilometri dal comune capoluogo di provincia. Tra le città interessate quelle di Fano, di Cartoceto e di Mombaroccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *