Tunisia – Quinta notte consecutiva di scontri a Sidi Hassine, città della Tunisia interessata da un evento misterioso che ha portato alla morte di un giovane in una stazione di polizia. L’evento avvenuto la settimana scorsa.

Nonostante le sollecitazioni e le proteste il governo non ha ancora chiarito cosa sia effettivamente accaduto. Durante il funerale del giovane si sono verificati ulteriori scontri tra le forze di sicurezza ed un gruppo di manifestanti, con un 15 enne che sarebbe stato spogliato e picchiato dalle forze dell’ordine.

A Sidi Hassine sono stati inviati numerosi contengenti di poliziotti, rendendo il clima ancora più infuocato. Alcuni parlamentari ed esponenti politici avrebbero avviato la raccolta di firme per chiedere le dimissioni del premier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *