Gubbio – Intensa sequenza sismica registrata questa mattina (15 maggio 2021) in Umbria, nel comune di Gubbio, in provincia di Perugia. In meno di tre ore l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma ha intercettato 32 scosse di terremoto, delle quali la prima, avvenuta alle ore 9,56, è risultata la più intensa con magnitudo 3.9.

Alle ore 10,07, dopo sette scosse di lieve intensità, un altro evento di magnitudo 3.1. Alle ore 12,19 i sismografi ne hanno rilevata un’altra, di magnitudo 3.0. Numerose le scosse di magnitudo inferiore a 1.0, quindi rilevate soltanto dagli strumenti.

La sequenza sismica è aggiornata alle ore 12,21 dello stesso giorno. L’epicentro nei pressi del comune di Gubbio ad una profondità compresa tra i sette ed i dieci chilometri. Le scosse più intense avvertite anche a Perugia, che si trova a 32 chilometri di distanza.

L’area interessata dall’evento sismico non è densamente abitata, tuttavia si calcola che abbia riguardato una popolazione di circa 35.000 cittadini. Al momento non sono segnalti danni a persone o a cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *